Agorà

AgoràE' un progetto di prevenzione promosso dalla Conferenza dei Sindaci del Valdarno Aretino ed è rivolto agli Istituti Comprensivi e agli Istituti Superiori.
Il motto di questo progetto è "Non stare a guardare".
In particolare il progetto è rivolto agli studenti delle classi prime, seconde e terze, con il coinvolgimento di insegnanti e di genitori.
Il progetto si pone l’obiettivo di armonizzare le relazioni all’interno della classe, ma è  soprattutto un efficace lavoro di prevenzione a devianze, legate in particolare all’uso di sostanze psicoattive di ogni genere.

Il lavoro consiste nel mettere in cerchio un numero ristretto di ragazzi (dividendo anche la classe) durante l’orario scolastico, con lo scopo di coinvolgere tutti i ragazzi, anche quelli più demotivati e spesso problematici che normalmente evitano certe attività di gruppo.

I ragazzi possono affrontare e “scaricare” all'interno dei gruppi le tensioni esistenti in modo spontaneo e libero in un luogo (Agorà) psicologicamente “terzo”, ossia che non scuola e che non famiglia.

I gruppi sono guidati da esperti qualificati, i quali introducono alcune problematiche (per esempio la timidezza, l'aggressività, le droghe,la la sessualità, la comunicazione o l'impegno scolastico) lasciando però sostanzialmente i ragazzi liberi di affrontare ulteriori tematiche di eventuali conflittualità che possono emergere.
Il progetto prevede una serie di incontri per ogni classe coinvolta.
Il conduttore del gruppo cambia ogni volta in modo da dare consistenza al protagonismo del gruppo.
Il progetto prevede anche degli incontri pomeridiani rivolti a tutti gli insegnanti ed in particolar modo agli insegnanti che lavorano con le classi coinvolte nel progetto.

Traduci il sito

itenfrdeptrues

Cerca

Login Form